La mia risposta alla guerra

di Vale

La mia risposta alla guerra in atto….

Lo scontro tra Russia e Ucraina, le successive sanzioni dell’’UE, la condanna dell’Occidente, gli eventi che sono documentati sui social network, giornali e TV dalla notte fra il 23 e il 24 febbraio (momento in cui la Russia ha iniziato l’invasione dell’Ucraina) hanno dato nuovo stimolo a una serie di temi e riflessioni sulla guerra. Ma cosa dice la nostra Costituzione a questo proposito? Come ribadito dall’ART.11 della Costituzione l’Italia “ripudia la guerra come strumento di offesa alla liberta”’ degli altri popoli e come mezzo di rivoluzione delle controversie internazionali; consente, in condizione di parità con gli altri Stati alle limitazioni di sovranità necessarie ad un ordinamento che assicuri la pace e la giustizia fra la Nazioni, promuove e favorisce le organizzazioni internazionali rivolte a tale scopo”’.

E io cosa posso dire sulla guerra? Come potrei cambiare con la mia presenza, con il mio intervento la sua evoluzione? O addirittura procurarne la fine???!!!!

Mi propongo una cosa allora e invito tutti voi lettori a farlo:

PREGHIAMO INSIEME!

Mi ha molto colpita la preghiera del Cardinal Angelo Comastri,

che voglio ringraziare per la profondità del suo messaggio di Pace, Amore e Concordia tra i popoli in particolare per quelli Europei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...